5 consigli utili per comprare casa

scegliere casa

Per quasi tutte le persone, la casa rappresenta l’acquisto più importante della propria vita. La ricerca e la scelta dell’immobile che da ora in poi chiameremo “casa”, in cui vivremo per molti anni e in cui magari cresceremo i nostri figli è senz’altro un momento eccitante e di grande stimolo, ma dobbiamo stare attenti a non farlo diventare uno stress a causa della paura di commettere errori. Questa lista di consigli e spunti di riflessione può aiutarvi a considerare vari aspetti del processo di acquisto e vivere questa esperienza con la serenità che merita.

1. Pensate a lungo termine

Se state cercando una prima casa, è molto probabile che vi abiterete per un tempo piuttosto lungo: è quindi importante considerare con attenzione non solo le vostre necessità attuali, ma anche pensare alle varie eventualità future. La posizione è comoda per la vita di tutti i giorni? Lo spazio vi consentirà di ampliare il nucleo familiare? Potrebbe esservi utile un ambiente per lavorare da casa?

A meno che non siate alla ricerca di una soluzione a breve termine (per esempio per motivi di studio o per un lavoro che sapete essere temporaneo) riflettete quindi con attenzione sulle vostre abitudini e sui piani per il futuro.

2. Di cosa avete bisogno?

È sempre opportuno stilare una lista delle caratteristiche che ritenete necessarie prima di iniziare a visitare gli immobili disponibili. Saltando questo passaggio il rischio è di lasciarsi abbagliare da particolarità che sono forse di grande effetto, ma che potrebbero farvi soprassedere sulla mancanza di qualcosa di più utile o che potrebbero portarvi fuori budget.

Stabilite quindi delle priorità e attenetevi a queste in modo da non farvi fuorviare. Quel grande giardino è molto allettante, ma se manca il garage di cui so di avere bisogno mi converrà visitare qualche altro immobile…

3. Pensate al vostro stile di vita, non alla speculazione

Prima di essere un investimento, la casa è la vostra vita. È il luogo in cui mangiate, dormite, state insieme alla vostra famiglia e invitate gli amici. Queste sono certezze valide praticamente per tutti, mentre il mercato immobiliare non è altrettanto prevedibile.

Ciò non significa trascurare l’aspetto economico (anzi, è un fattore importante rispetto al quale può essere utile appoggiarsi a un buon consulente), ma tenete conto che nella casa che scegliete ora trascorrerete molti anni indipendentemente dalle fluttuazioni del suo valore di mercato.

4. Stabilite un budget e attenetevi ad esso

In preparazione all’acquisto è importante stabilire in anticipo la spesa massima che si è in grado (o si è deciso) di sostenere. Secondo alcune analisi di mercato è piuttosto frequente che gli acquirenti scelgano di aumentare il proprio budget durante il processo di compravendita, ma questo può portare a dover scendere a compromessi nei passaggi successivi all’acquisto. Non dobbiamo dimenticare che vi saranno ancora alcune spese da affrontare, alcune non indifferenti: lavori di modifica/ristrutturazione e scelta dell’arredamento in primis.

Meglio essere razionali fin dall’inizio e stabilire con una certa precisione quanto volete investire e quali caratteristiche privilegiare nel caso sia necessario fare una scelta.

5. Non abbiate fretta, né paura di dire “no”

Quasi sempre la scelta della casa è un processo che richiede tempo, ed è giusto che sia così. A meno di particolari colpi di fortuna non troverete immediatamente la casa dei vostri sogni, per cui tenete conto di quanto cosiderato prima e rivedete le vostre aspettative solo se è effettivamente necessario.

Può capitare anche di trovare una casa che è quasi perfetta, ma a cui manca una caratteristica per voi importante; oppure potreste non arrivare a un accordo con il venditore. Dire di no e passare oltre non è una sconfitta: voi non volete accontentarvi oggi, volete essere felici della vostra scelta anche tra 15 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy